Ophelia 2.0

“Sappiamo ciò che siamo ma non quel che potremmo essere” – (Ofelia: atto IV, scena V)

Fotografia_Stampa Lambda montata su carta con cornice in abete ricoperta di cotone gessato.

Vari formati

2014

Concept and Project: Giuseppe Zanoni
Fashion Designer/Stylist: Irene Silvestri
Model: Elisabetta Calabrese
Hair Stylist: Matisse
Make-Up: Chiara Fedi

A lungo si è cercato di coglierne la personalità di Ophelia, il personaggio shakespeariano, attraverso opere pittoriche, film, regie teatrali, poesie, ma chi è la vera Ophelia? Quale la sua essenza, cosa rappresenta? Ognuno è Ophelia e Ophelia è dentro ciascuno di noi. Percorriamo le tappe della vita senza meta e senza riscontro, vagando tra la natura e la morte. E Ophelia ci osserva.

“We know what we are but not what we will be”

For a long time, we tried to capture the personality of Ophelia, the Shakespearean personage, through pictorial works, films, theatrical direction, poems, but who is the true Ophelia? What is her essence, what does she represent? Everyone is Ophelia and Ophelia is inside each of us. We walk through the life stops without destination and reply, wandering between nature and death. Ophelia watches us.

Ophelia 2.0

2014 JamSession © All rights reserved.