“Altissima Purissima Levissima”

Scultura_rete metallica, cemento bianco, filo di cotone rosso

2011

Scultura singola: cm 9 x 9 x 60(variabile)

Installazione delle 25 sculture: cm 145 x 145 x 60(variabile)

Venticinque sculture in metallo e cemento bianco sono posizionate in uno spazio quadrato al centro di una stanza. Le sculture sono distanti tra loro alcuni cm ma sono collegate con un unico filo di cotone rosso che attraversa le parti in metallo creando un effetto ragnatela e simulando dei contatti.

In un futuro sovrappopolato, dove l’earth overshoot day è indietreggiato di molti anni, gli stati sovrani non riescono più a prendere decisioni politiche ed a governare. La struttura capitalista ha finito con imporre regole e condizioni in direzione ed a favore delle multinazionali che controllano il pianeta. Gli esseri umani, alle prese con sovrappopolazione e denutrizione sono costretti a rispettare ogni tipo di regola imposta dalle aziende.

La battaglia, che un tempo indicava un combattimento od uno scontro tra due fazioni ideologicamente opposte, adesso si perpetua tra gli stessi simili; usata al contrario, per eliminare fisicamente personale da licenziare. Venticinque impiegati di una importante multinazionale sono chiamati ad una battaglia tutti contro tutti. L’unico che rimarrà vivo vincerà il premio e potrà mantenere il posto di lavoro, chi perderà sarà licenziato (ma in ogni caso sarà già morto).

___

Sculpture_wire mesh, white cement, cotton red thread

2011

Single sculpture: cm 9 x 9 x 60(variable)

Installation of the 25 sculptures: cm 145 x 145 x 60(variable)

Twenty-five sculptures by metal and white cement are positioned on a square space to the centre of the room. The sculptures are distant between them some cm. but are connected with an unique cotton red thread that through the metal, creating a spider web efect and simulating contacts between the sculptures.

In an overpopulated and underfed world, the earth overshoot day is back of several years, the sovereign states don’t be able to take political decisions and to govern. The capitalist structure imposes rules and conditions all in direction and in favor of the multinationals that control the planet. The human being, struggling with overpopulation and underfed, is forced to respect every type of rules imposed by the companies.

The battle, one time indicated as a fght between two opposite factions, now is going between the same factions; it is used, on the contrary, to eliminate physically employees to dismiss. Twenty-fve employees of an important multinational are called to the battle, all versus all.

The last that will stay alive, he’ll win the prize and he’ll maintain the job. Who will lose, will be dismissed (but in every case he will be already died).

 

 

“Altissima Purissima Levissima” 2011, rete metallica, cemento bianco, filo di cotone rosso, cm 145 x 145 x 60 (variabile), dettaglio

 

“Altissima Purissima Levissima” 2011, rete metallica, cemento bianco, filo di cotone rosso, cm 145 x 145 x 60 (variabile), dettaglio

 

“Altissima Purissima Levissima” 2011, rete metallica, cemento bianco, filo di cotone rosso, cm 145 x 145 x 60 (variabile), dettaglio

 

“Altissima Purissima Levissima” 2011, rete metallica, cemento bianco, filo di cotone rosso, cm 145 x 145 x 60 (variabile), dettaglio

 

 

 

One Response to “Altissima Purissima Levissima”

  1. karin auspitz says:

    I like your work!!
    from Argentina…muy interesante!

2014 JamSession © All rights reserved.